loading

MENU

Dal gelo di Gennaio al forno di Agosto. Escursione annuale di 48.7 gradi


Curiosità

06 agosto 2017

Lo ricorderete, l'inverno appena passato è stato uno dei più freddi degli ultimi 5-6 decenni e sicuramente il primo nella lista dei più crudi del secolo corrente. La neve ha raggiunto le coste, si è riversata abbondante su gran parte della regione e dell'Italia, ma a parte questo, la durata dell'evento si è prolungata per più di due settimane, portando le temperature minime a sfiorare i -3/-4°C anche a livello del mare.

A Matera, in quell'occasione, 8 mesi fa, la temperatura toccava i -6.4°C (era il 19 Gennaio 2017). Un valore eccezionale!

Sono passati 198 giorni da quel 19 Gennaio, da quel gelo, da quell'inverno crudo e la situazione è ovviamente opposta. Siamo in estate e le temperature sono aumentate fino a 35-40°C. Ciò che apparte invece incredibile è che nello stesso anno il record è doppio: quello di freddo e quello di caldo!

Nella giornata di ieri, infatti, Matera ha toccato quota 42.5°C, infrangendo record decennali così come successo nei mesi invernali. Un anno, il 2017, decisamente eccezionale sotto questo punto di vista.

Il dato che, dunque, ci preme sottolineare, è l'escursione termica rilevata nel corso di questi 8 mesi e che, probabilmente, non ha alcun precedente nella storia della città (tuttavia questa affermazione è da verificare con dati scientifici). Tale escursione è di ben 48.7°C, dai -6.4°C registrati il 19 Gennaio 2017 ai 42.5°C registrati il 5 Agosto 2017