loading

Incendi dopo i fuochi d'artificio del 2 Luglio: da chi sono stati domati?

Alla fine dei fuochi d'artificio molto spesso si sviluppano incendi piccoli o grandi che vanno domati. Sulla Murgia questo fenomeno è a volte amplificato dal fatto che non piove, l'erba si secca e si rende più propensa ad allargare il fronte dell'incendio, così come quando c'è molto vento o i fuochi artificiali sono tanti e durano per tanto tempo.

Quest'anno, 2 Luglio 2019, il fuochi d'artificio sono stati domati con successo, ma chi ha svolto le operazioni? Dalla pagina Facebook di Pio Acito, troviamo conferma su come i Vigili del Fuoco, l'Impresa Stagno e anche del gruppo di Volontari di Legambiente abbiano agito in modo da non far estendere gli incendi causati dallo spettacolo pirotecnico in onore della Madonna della Bruna.

Da parte nostra è importante sottolineare come alcune "piccole" ma importanti operazioni, svolte nel silenzio, diano un contributo a far si che la Festa si svolga nella maniera più corretta, anche da un punto di vista legato alla meteorologia ed all'ambiente.

(Foto dal profilo Facebook di Pio Acito)

Curiosità

03 luglio 2019