loading

MENU

Previsioni per Matera: 28/01 - 31/01/2013


Previsioni Periodiche

27 gennaio 2013

La settimana che ci sta salutando, si conclude con un nulla di fatto, dal punto di vista invernale. Quelli del 25-26-27 Gennaio 2013, non saranno giorni da ricordare particolarmente, come freddi o nevosi. La temperatura minima raggiunta dalla nostra stazione meteo cittadina, ha fatto segnare 2,5°C mentre sulla Murgia si è raggiunto il valore di 0,6°C , poco ma non si poteva chiedere di più a Madre Natura, viste le cricostanze. Insomma, si chiude una settimana più fresca della norma e per certi versi anche serena.

Vi abbiamo fin'ora parlato di forti perturbazioni e, dunque, basse pressioni in scorrimento dal Nord Atlantico all'Italia. Ora però, l'Anticiclone delle Azzorre, responsabile di non aver bloccato in questo tempo tutte le incursioni di brutto tempo provenienti dall'Alto Atlantico, sembra essersi risvegliato. Di conseguenza, il tempo che ci aspetta è più mite e soleggiato. Andiamo con ordine:

IN EUROPA

La situazione a livello europeo vede l'arrivo di un ultima incursione instabile che ci interesserà nel corso del pomeriggio-sera di Lunedì e che lascerà spazio al bel tempo da Martedì mattina. Tale incursione sarà l'ultima del mese di gennaio, e farà posto ad un "reset barico". Tale reset barico non è altro che un modo per definire l'interruzione di una configurazione meteorologica che per lungo tempo si è verificata e che ora lascia il posto a nuovi scenari. In breve, dall'Alto Atlantico non arriverà più alcuna perturbazione, come successo nelle ultime settimane, anzi...

IN ITALIA

Nel nostro paese, l'arrivo dell'ultima perturbazione del mese comporterà altre nevicate sul comparto settentrionale e parecchia instabilità su regioni tirreniche centrali. Al Sud la depressione atlantica arriverà piuttosto scarica nel pomeriggio di Lunedì. Ciò significa che le precipitazioni più abbondanti non colpiranno le Adriatiche meridionali e risparmieranno le zone più protette come la Puglia Ionica.

A MATERA

In luce di quanto detto fin'ora, il reset barico comporta la fine di un periodo perturbato che si è protratto per tanto tempo nel corso di questo Gennaio e l'arrivo di una configurazione volta al bel tempo, in attesa dei nuovi scenari che si andranno a sviluppare successivamente. In città, dopo l'instabilità di domani che aggiungerà qualche altro millimetro di pioggia a quelli già raccolti nei giorni successivi, si potrà parlare di cielo sereno e tempo stabile, con temperature in forte rialzo da Martedì. I valori massimi torneranno a toccare temperature a due cifre, sfiorando i 15-16°C tra Mercoledì e Giovedì. In breve, torna l'autunno!