loading

Nuova perturbazione dall'Atlantico. Porterà il freddo!

Vi abbiamo annunciato già Domenica, l'arrivo di una nuova perturbazione dall'Alto Atlantico, che colpirà l'Italia apportando piogge, freddo e neve! La situazione è rimasta piuttosto incerta fino a ieri sera e quest'oggi, con l'arrivo di altre certezze sciogliamo la prognosi.

Innanzitutto, già da questa sera ci sarà un guasto del tempo che porterà pioggia nel corso della notte e variabilità diffusa per tutta la durata della giornata di domani. Le temperature subiranno anche un lievissimo aumento dovuto ai venti da Ovest o Sud-Ovest. Il movimento di questa perturbazione, rispetto a quelle che ci hanno colpito in precedenza e che hanno portato neve al Nord, sarà molto più meridionale e, dunque, stavolta sarà anche il Sud Italia a subire un importante dimiunzione termica. Ciò non significa, però, che tornerà la neve!

Purtroppo, infatti, le speranze per vedere una precipitazione bianca, a Matera, sono piuttosto blande, poiché la maggior parte delle precipitazioni interesseranno le nostre zone prima dell'entrata del freddo necessario a far nevicare. Dopo l'arrivo del freddo, invece, i venti da Nord Est, che spesso favoriscono precipitazioni locali, rapide e abbondanti per le nostre zone, non saranno abbastanza forti da portare la neve fin sulle zone interne.

Ciò che ci sentiamo di dire, in questo momento è che si sta per avvicinare un periodo decisamente più freddo, freddo che si farà pungente con il passare dei giorni e con l'arrivo di Domenica, ma non vi concediamo di sperare troppo nella neve, la quale farà fatica a presentarsi in maniera decisa sulla città per le cause spiegate pocanzi. Domani, come di consueto, l'aggiornamento del Giovedì darà ulteriori chiarimenti riguardo il tempo da Venerdì a Domenica, e porterà nuove indicazioni su tutto ciò che potrebbe portare la dama a Matera.

Aggiornamenti

23 gennaio 2013