loading

MENU

Colpo di coda dell'inverno. Potenza sepolta dalla neve, arriva anche a Matera


Aggiornamenti

21 marzo 2018

Come annunciato ormai a giorni, torna il freddo sull'Italia con temperature non particolarmente rigide ma accompagnato da una serie di perturbazioni che creeranno i presupposti per precipitazioni intense e durature.

LA PREVISIONE PER LE PROSSIME ORE

I venti da Nord inizieranno a soffiare già da oggi pomeriggio (Mercoledì) quando il tempo è previsto già in peggioramento con il maltempo che continuerà anche Giovedì, con piogge abbondanti e temperature in calo. Per quel che riguarda le piogge, ci attendiamo rovesci a tratti intensi e abbondant per tutto il resto della giornata di oggi. Le temperature, come detto, saranno in calo per l'entrata del freddo da Nord che poterà la quota neve dai 1500 metri attuali, fino a ridosso dei 6-700 metri in tarda serata.

Sarà importante, già da questo pomeriggio (Mercoledì) monitorare la temperatura e il Dew Point (punto di rugiada che, quando sotto zero, preannuncia la neve), per capire se l'aria fredda in quota riuscirà a portarsi anche ad altitudini più basse consentendo nevicate sulla nostra città e sulla provincia. Attualmente (ore 12) le temperature sul Materano sono molto alte, quasi tutte sopra i 10°C, ma l'intensità delle piogge e, come detto, la qualità dell'aria, potrebbero portare le prime nevicate sulla provincia (a quota 4-500 metri) già da domani mattina.

LA PREVISIONE PER DOMANI

Tuffiamoci subito nella previsione per domani, Giovedì 22 Marzo 2018, dunque. Ci aspetta un Giovedì molto piovoso e molto dinamico. Per la città di Matera ci attendiamo temperature massime di 6-7°C e minime sopra 2°C. In presenza di fenomeni più intensi sarà in atto un ulteriore calo termico, ma difficilmente le temperature raggiungeranno valori sotto lo zero. La quota neve, prevista intorno ai 6-700 metri in mattinata per la zona delle Murge, sarà costantemente in calo, fino ai 4-500 metri della sera. Tali quote sono da considerarsi con un margine di errore di 100-150m dovuto alla possibilità che l'aria fredda si riversi più velocemente nei bassi strati favorendo nevicate anche a 350m già dal pomeriggio di Giovedì. Le precipitazioni continueranno almeno fino a Venerdì mattina (vi aggiorneremo costantemente su questo) e sono previste nevose su Matera nella nottata con possibili sorprese, ma sempre con temperature superiori allo zero e quindi con accumuli poco duraturi o assenti.

NEVICATE ABBONDANTI IN REGIONE

Un veloce sguardo anche alla provincia di Potenza che si appresta a vivere 48 ore di forti precipitazioni nevose. La quota neve del nord regione risulta essere già molto bassa (in questo momento, ore 12, nevica a 500 metri sul Melfese senza che l'aria più fredda abbia ancora fatto il suo ingresso) e sono previsti, nel corso dell'evento, dai 15-20 cm di Melfi ai 40-50cm di Potenza, ai 3-7cm di Grassano.

Come al solito vi invitiamo a seguirci sui nostri canali social di Facebook e Instagram per aggiornamenti e ulteriori informazioni