loading

MENU

Gran caldo fino a metà settimana. Poi breve ritorno alla normalità


Previsioni Periodiche

11 luglio 2017

Fino a pochi giorni fa i modelli lasciavano intravedere uno "stop" dell'estate che se fossimo a metà agosto avremmo chiamato "rottura dell'estate", termine quest'ultimo che non sta a significare che l'estate sia del tutto finita, ma un normale rientro nella norma che ci accompagna con il prosieguo della bella stagione verso l'autunno.

Purtroppo dobbiamo evidenziare che i modelli hanno ritrattato nel corso di questi ultimi aggiornamenti, limitando l'ormai annunciato "stop dell'estate" solo ad una fugace e veloce rinfrescata che dopo il caldo torrido di questi giorni, che proseguirà con un lieve rialzo delle temperature ancora per qualche giorno, farà rientrare nella norma le temperature. Questo vuol dire boccata d'ossigeno per il nostro corpo e sensazioni disagevoli che cesseranno anche per merito della natura dell'aria in arrivo che sarà secca e fresca proveniente dai balcani. E' bene, però, ricordare che non stiamo parlando di fresco assoluto, mad i un ritorno alla classica estate italiana, ben diversa da quella avuta sino ad ora con l'anticiclone africano.

E' bene non illudersi poiché le previsioni dopo questa breve parentesi non sono incoraggianti. Ritorneremo su questo nei prossimi aggiornamenti.

IN ITALIA

Le temperature potrebbero salire ancora un po' dopo aver raggiunto valori che si sono portati abbondandemente sopra la norma, mentre al nord continuano i temporali di calore dati da infiltrazioni d'aria fresca oceanica che lambiscono questa zona del paese. Ormai l'anticiclone africano sta raggiungengo il massimo della sua potenza, ma, come detto l'attesa svolta prevista per la giornata di venerdi porterà un refrigerio blando .Questo a causa proprio dell'anticiclone che essendo molto forte dirotterà parte dell'aria nordica oltre l'adriatico e quindi sui balcani, lambendo solo il nostro paese.

Di conseguenza i temporali previsti per il contrasto derivato dalla natura diversa delle masse d'aria, saranno occasionali e di minore intensità, cosi come anche il calo termico con valori che rientreranno nella norma.

In conclusione ci aspettano altri due tre giorni di gran caldo prima di un rientro nella normalità,ma è bene non illudersi. Il caldo dovrebbe tornare nel periodo immediatamente successivo.

A MATERA

Sulla città di Matera molto poco da segnalare a livello prettamente atmosferico fino a Venerdì: sole e, dunque, bel tempo con rarissime occasioni di nuvolosità che comunque non dovrebbe presentarsi in maniera importante sulla città. Non sono previste, insomma, precipitazioni. 

La differenza, invece, la faranno le temperature, da oggi previste in leggera e graduale diminuzione che si protrarrà nel corso di tutta al settimana portandoci, probabilmente, sotto i 30°C di massima. Entro Venerdì il calo si concretizzerà nell'ordine dei 3-4°C rispetto ad oggi (passeremo dai 38°C di massima odierna ai 34°C).

Vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti per ulteriori informazioni