loading

MENU

Previsioni per Matera: 28/12 - 30/12/2012


Previsioni Periodiche

27 dicembre 2012

Per chi sperava in un bianco Natale, come nelle più belle favole e nei più famosi film americani che si rispettino, è rimasto deluso, non solo perché la neve non si è fatta vedere, ma anche perché l'inverno ha deciso di prendersi una pausa proprio il 25 dicembre, portando i termometri su valori tipici dell'autunno. Tuttavia, il periodo "caldo" sembra essere finito e le temperature, già da oggi, stanno diminuendo. Si attesteranno sui valori medi del periodo.

IN EUROPA

Sul vecchio continente, si è parecchio subìto il caldo dei giorni scorsi. In Germania, nazione tipicamente molto più fredda rispetto all'Italia, il gelo caratteristico dell'inverno, ha lasciato spazio a temperature miti che non si registravano dallo scorso secolo. Tuttavia, come già detto, la situazione sta cambiando rapidamente. L'Anticiclone, sulla Spagna, non riuscirà, infatti, ad impedire la discesa di alcune lievi Basse Pressioni che interesseranno il Mediterraneo Centrale, anche portando un calo termico.

IN ITALIA

L'Italia, dunque, subirà un attacco dalla Scandinavia, nei prossimi giorni. Una perturbazione poco incisiva riuscirà ad infiltrarsi verso le basse latitudini, riportando piogge sparse e instabilità, specie Venerdì al CentroSud della penisola. Al Nord prevarranno le nebbie ed, in generale, il bel tempo.

A MATERA

Nella nostra città, la situazione sarà piuttosto incerta nella giornata di domani, quando, nella mattinata e nel primo pomeriggio, l'arrivo dell'instabilità, porterà alcuni piovaschi localmente intensi, ma comunque brevi. Ci si aspetto un miglioramento nei giorni successivi, quando l'Alta Pressione dovrebbe tornare a proteggerci dalle perturbazioni. Temperature in calo fino a Venerdì, poi stazionarie.