loading

Pasqua e Pasquetta 2017: lieve flessione delle temperature e pioggia domenica

Nuovo aggiornamento da parte nostra sul tempo da oggi, Venerdì Santo, a Lunedì di Pasquetta per informarvi sull'evoluzione atmosferica. Proverbialmente Pasquetta è terreno di conquista dell'instabilità, del maltempo e della pioggia che rovina il giorno conclusivo delle festività Pasquali, ma quest'anno il maltempo sembra aver preso di mira proprio il giorno di Pasqua.

Infatti, al contrario di quanto si potesse prevedere fino a pochi giorni fa e di quanto si potesse pessimisticamente pensare, il giorno di Pasquetta dovrebbe passare con cielo sereno o poco nuvoloso, ma caratterizzato da una lieve flessione delle temperature di 1-2°C che comunque non interromperebbero la fase climatica primaverile che ci sta caratterizzando in questo periodo. 

Nella giornata di Pasqua, invece, mentre l'avvicinamento alla domenica sarà sempre sereno con rare occasioni di nuvolosità importante e precipitazioni praticamente nulla, il maltempo si affaccerà sulle nostre regioni a causa della discesa di aria più fresca dal Nord Europa che creerà i presupposti per l'arrivo di nuove depressioni sul Mediterraneo. In breve, il giorno di Pasqua sarà abbastanza instabile con occasioni frequenti di temporali o rovesci moderati nelle ore pomeridiane fino a sera

Riassumendo, Venerdì e Sabato cielo sereno con temperature stabili e clima primaverile, Domenica di Pasqua con maltempo dal primo pomeriggio condito da temporali ed un lieve calo termico specie in serata e, per concludere, Pasquetta serena con temperature lievemente più fresche rispetto ai giorni precedenti ma senza precipitazioni.

pasqua pasquetta

Aggiornamenti

14 aprile 2017

Sono uno studente di Informatica e Comunicazione Digitale. Appassionato di meteorologia fin da quando ero bambino, ho iniziato ad approfondire questa materia dal 14 Dicembre 2007, giorno di una importante nevicata su Matera.

Grazie al forum MeteoNetwork ed alle mie competenze informatiche riesco a ritagliarmi un piccolo spazio sul web con Meteo Murgia prima e con l'Associazione Meteo Basilicata poi, fino al 2012, quando decido di aprire questo portale (all'epoca Materiamo Meteo)