loading

MENU

Previsioni per Matera: 21/12 - 23/12/2012


Previsioni Periodiche

20 dicembre 2012

Si conclude la penultima settimana dell'anno, dopo un inizio piuttosto variabile (pioggia da Lunedì a Mercoledì, ma con ampie schiarite). E dunque, arriva la tanto conclamata e decantata "fine del mondo". Il 21 Dicembre 2012 è alle porte e, mentre i Maya proveranno a spedirci tutti insieme all'altro mondo, noi di Materiamo Meteo, proviamo a fare qualche previsione per il "dopo fine del mondo", per Matera, ammesso che esista ancora!

IN EUROPA

I protagonisti della scena Europea, rispetto all'aggiornamento di Domenica e a quello relativo alle feste natalizi, sono pressoché gli stessi: Una profonda depressione al largo delle coste islandesi in spsotamento verso est, un forte anticiclone in Russia (noto come "Orso Russo") e tante piccole perturbazioni che, dal nord Atlantico, raggiungono l'Italia. Dopo la prima perturbazione di origine nord-atlantica, passata tra Lunedì e Martedì (quando pioggia piuttosto pesante si è abbattuta sul Sud e anche su Matera), arriveranno altre piccole perturbazioni.

IN ITALIA

La penisola italiana sembra spaccata in due, in queste ore. Mentre dall'Umbria e Abruzzo verso Nord, si repsira aria invernale e già da stasera si attendono nevicate sui 2-300m (al Nord specialmente), al Sud l'aria, pur essendosi raffreddata rispetto a Lunedì, è ancora parecchio "calda" per consentire alla neve di arrivare fino a quote medio-basse. Tuttavia, la prossima perturbazione, colpirà tutto lo stivale, imbiancando il Centro-Nord, dai 600m di Abruzzo, Umbria e rilievi Laziali, fino ai 200m (questa notte) della Pianura Padana, e bagnando le regioni meridionali, anche insistentemente, dal pomeriggio di Venerdì. Neve, al sud, solo oltre i 1100-1200m

A MATERA

Matera, come il resto d'Italia, avrà la sua dose di pioggia. La giornata di domani inizierà, comunque, con pioggia ancora non presente, cielo senza troppi distrubi e con temperature leggermente sotto la media, ma dal pomeriggio è atteso il peggioramento da Nord, con l'arrivo della bassa pressione sul Tirreno (in figura). Questa configurazione, simile a quella di Lunedì, tende a portare, grazie all'umido vento di Scirocco, precipitazioni moderate e localmente abbondanti. Il tempo è previsto in miglioramento per Sabato pomeriggio e Domenica, quando l'allontanarsi dell'instabilità dovrebbe favorire un week-end più soleggiato.