loading

Continua il bel tempo fino a fine settimana. Poi possibile parentesi instabile

Come abbiamo avuto modo di vedere nei precedenti editoriali,stiamo assistendo ad una autentica battaglia tra i due piu' performanti modelli a nostra disposizione, riguardo la tanto attesa svolta che ci consegnerebbe le piogge di cui abbiamo tanto bisogno in questo periodo. Da una parte c'è il modello americano che ci annuncia un cambiamento duraturo con precipitazioni sopratutto al nord e abbassamento delle temperature,mentre il modello europeo, una semplice parentesi data dall'isolamento di una goccia fredda a cui farebbe seguito un netto rinforzo dell'anticiclone che farebbe innalzare di molto le temperature e probabilmente aprendo un nuovo periodo di bel tempo..

IN ITALIA

Il tempo nel week end sarà su tutta italia abbastanza soleggiato salvo locali annuvolamenti sul nord e parte del centro. Saranno però annuvolamenti per di piu' innocuoi in quanto causa dell'iniziale cedimento anticiclonico sul centro europa dove inizierà la discesa oceanica determinando un primo scenario differente su questa parte del continente. Solo sulle Alpi di confine si avrà qualche precipitazione che sarebbe nevosi sui 2000 mt. L'anticiclone è visto traslare verso ovest con i primi refoli di aria oceanica che arriveranno in Italia già dalla giornata di domani sabato,ma non sarà aria fredda con associate pioggie,bensì proprio perchè saremo ancora protetti dall'alta pressione ci sarò bel tempo e un innalzamento dei valori termici a causa dell'impatto che quest'aria avrà con i rilievi che discendendo si riscalderà.Stesso copione si avrà nella giornata di domenica e lunedi,solo da martedi si potrebbe osservare un cambio di marcia,con il tempo che potrebbe mostrare la vera faccia della primavera,che ricordiamo è fatta di continui sbalzi temici e sopratutto tempo instabile di cui il nostro paese in questo periodo ha bisogno dopo un inverno avaro di precipitazioni. 

A MATERA

Sulla città di Matera continuerà la fase di bel tempo che stiamo vivendo da qualche giorno grazie, come già detto, all'azione dell'Anticiclone che fino a Lunedì non dovrebbe cedere e, dunque, regalarci temperature primaverili e clima stabile. Un primo peggioramento si potrebbe osservare proprio ad inizio settimana, quando, dopo un rialzo termico che porterebbe i valori tra i 9°C ed i 20°C, le nuvole si affaccerebbero sulla regione portando dapprima solo qualche ora in più di ombra, poi possibili piogge. Vi aggorneremo, per quel che riguarda la città dei Sassi, con i consueti articoli serali o mattutini di previsione.

Previsioni Periodiche

17 marzo 2017