loading

MENU

Breve fase di maltempo sull'Italia per il passaggio di una depressione Atlantica


Previsioni Periodiche

24 febbraio 2017

Come scritto nel precedente editoriale,la scena Europea e sopratutto quella Italiana sta registrando un cambiamento.Tuttavia gli scenari e le figure che governano l'europa sono sempre gli stessi, tranne un leggero indebolimento della struttura altropressoria sopratutto in area Italica che sta consentendo l'arrivo di una pertubazione di connotati più freschi sul nostro paese.

IN ITALIA

Lo dicevamo che nel fine settimana, ci sarebbe stato un cambiamento. Tale cambiamento verrà dato da una pertubazione atlantica accompagnata da freschi venti da nord che faranno ritornare i valori delle temperature simil invernali, dopo giorni governati dal bel tempo e dai primi tepori primaverili. Questo cambiamento verrà causato da un temporaneo indebolimento dell'anticiclone che ha stazionato per giorni sull'Italia e consentirà ad una pertubazione atlantica di attraversare il nostro paese molto velocemente facendo abbassare le temperature e dispendando piogge e probabili nevicate anche a quote collinari sull'appennino centrale. Più protetto il nord poichè in simili situazioni l'arco alpino funge da scudo.

Sembra però che questo cambiamento sia solo un avviso per un più corposo e probabile stravolgimento che interverrà dalla fine di Febbraio e inizio marzo quando potremmo (si badi bene,potremmo) essere raggiunti da aria fredda ma non gelida con maltempo nell'area mediterranea facendoci riassaporare l'inverno. La giornata di oggi (Venerdì) ha visto l'arrivo della perdubazione nord atlantica che raggiungerà le aree del centro nord, dispensando maltempo nelle aree centrali con neve in appennino che entro sera potrebbe spingersi anche nelle aree collinari. Il sud vivrà una breve fase di attesa durante la quale saremo raggiunti da correnti nord africane con associato pluviscolo sahariano e correnti meridionali che faranno innalzare le temperature. La giornata di Sabato invece vedrà il raggiungimento da parte della pertubazione nord atlantica, del Sud Italia. Pioggie meno intense e un abbassamento di temperatura con venti di tramontana o gracale. Domenica tornerà il bel tempo su quasi tutta Italia ad esclusione di alcune aree del sud dove potrebbero esserci residui piovaschi.

A MATERA

Per Matera ci si attende tempo instabile e poi bello a cavallo dell'ultimo week-end del mese di Febbraio. Da notare prima di tutto l'abbassamento delle temperature che, dopo essersi sospinte oltre i 20°C sulla provincia, intereverrà a riportarci nella media stagionale per qualche giorno. Tale diminuzione termica sarà preceduta dalle piogge che ci accompagneranno per tutta la giornata di Sabato e che si esauriranno totalmente solo Domenica sera. Ad inizio settimana ci riattende il bel tempo grazie al ritorno della protezione anticiclonica.