loading

MENU

Nuove depressioni in arrivo sul Mediterraneo. Neve al Nord e piogge al Sud


Previsioni Periodiche

07 febbraio 2017

Luca Nicoletti

E' una situazione abbastanza movimentata e dinamica quella che sussiste in Europa in questo periodo, situazione che deriva da un improvvisa messa in moto dell'Atlantico che tanto ci è mancato in questa stagione invernale (vitale per avere pioggia e neve sopratutto per le nostre Alpi). Inoltre, è sempre presente la massa gelida ad est che sta concretizzando una nuova spinta di correnti gelide appena a nord dell'Italia. Mentre a est si creano condizoni di gelo intenso, queste due masse d'aria opposte vanno a interagire proprio nel Centro Europa creando condizioni di neve e gelo più a Nord del continente, mentre sul nostro paese prevalgono le pertubazioni atlantiche e quindi occidentali umide.

IN ITALIA

Siamo stati interessati da una prima debole pertubazione che ha provocato maltempo persistente con pioggia e neve sopratutto al nord e piu' marginalmente al Centro Sud Italia all'inizio di questa settimana. Adesso ci aspetta una seconda e più incisiva perturbazione che ripresenterà una fase di maltempo, con pioggia, vento e neve abbondante, neve che si presenterà anche alle quuote più basse se non pianeggianti sul nord ovest a seguito di una lieve flessione delle temperature che si manterranno su valori invernali. Nella giornata di domani (Mercoledì) interesserà sopratutto la Sardegna dove troveremo anche associate nevicate alle quote medie, Giovedi si formera un'area di bassa pressione che arrecherà maltempo al Centro Sud e interesserà anche il nord ovest e ovest emilia con nevicate alle quote pianeggianti. Solo verso il fine settimana, con il fisiologico indebolimento della bassa pressione, potremmo assistere ad un miglioramento del tempo.

Pertanto potremmo definire una settimana di brutto tempo quella a cui andremo incontro soprautto per le regioni del centro nord.

A MATERA

Per la nostra città la situazione non sarà molto diversa da quella tipica delle perturbazioni provenienti da occidente. Fase di maltempo, sì, ma non molto marcato con precipitazioni possibili specie tra Giovedì e Venerdì, a intermittenza e perlopiù deboli. Dato importante sarà rappresentato dalle temperature che si manterranno nella media e, quindi, più basse rispetto alla settimana scorsa se non nella nottata tra Giovedì e Venerdì quando le precipitazioni e le nubi dovrebbero far subire un lieve aumento dei valori minimi.