loading

MENU

Allerta del 23 Gennaio per Calabria e Sicilia. Ecco cosa avverrà in Lucania


Aggiornamenti

23 gennaio 2017

Filippo Tuzio

E' di avantieri pomeriggio la notizia dell'allerta meteo della Protezione Civile che ha individuato sulla Sicilia e sulla Calabria Ionica i punti di maggiore sfogo di una perturbazione che pian piano si sta avvicinando al nostro paese richiamando aria umida e più calda. Effettivamente, le piogge cadute già sull'Isola e quelle che stanno cadendo ora sulla parte meridionale della Calabria, sono abbondanti ed insistenti ma, non riguarderanno in maniera diretta il nostro territorio.

 

Come è possibile vedere dalla mappa, infatti, le precipitazioni più forti si avranno, nelle prossime 12 ore fino alla mezzanotte, sulla parte Ionica della Basilicata, in special modo al confine con la Calabria dove i millimetri accumulati potrebbero superare quota 50. Più "tranquilla" la rimanente parte della regione, con fenomeni moderati e via via più deboli andando verso Potentino e Materano. I fenomeni risulteranno in attenuazione durante la notte quando comunque insisteranno in particolar modo sulle zone già evidenziate nella mappa. 

Non è da considerare alto, per la Lucania, dunque, il livello di allerta è più basso in quanto le precipitazioni previste sono 4-5 volte inferiori a quelle che cadranno nella zona rossa individuata dalla Protezione Civile.