loading

MENU

Verso la fine del Maltempo: possibile miglioramento da Giovedì 19 Gennaio


Previsioni Periodiche

17 gennaio 2017

Una gioranta di tregua, quella di Sabato e poi di nuovo tanto maltempo, pioggia, grandine e qualche fiocco di neve sulle alture della nostra regione. Questo è quanto causato dall'instaurarsi, ad inizio settimana, di un vortice di Bassa Pressione che è rimasto "intrappolato" sul mar Tirreno da un fortissimo Anticiclone chiamato "di blocco". Tale Anticiclone, infatti, è abbastanza forte da deviare la corrente a getto non consentendo lo scorrimento delle depressioni atlantiche verso l'Europa. In questo modo, però, il Mediterraneo è bersagliato da depressioni che portano sia maltempo sia aria artico-continentale.

Ma questa situazione è destinata a sbloccarsi? Vediamo cosa succede fino ai giorni al ridosso del week-end.

IN EUROPA

La situazione a livello continentale è, come detto, totalmente statica a cusa della presenza di questa figura Anticiclonica che blocca il passaggio di nuove depressioni sull'Europa e consente al vortice di bassa pressione presente sul Tirreno, di rimanere attivo e statico ormai da parecchi giorni. Tale vortice continuerà, nei prossimi giorni, a rimanere bloccato sul Mediterraneo portando ancora freddo su gran parte dell'Europa Centrale tra cui anche Centro-Nord Italia, oltre che maltempo. Tuttavia, con il passare dei giorni, è previsto un naturale depotenziamento che ci porterebbe, intorno alla giornata di Giovedì-Venerdì, ad avere la prima tregua dopo giorni di pioggia.

IN ITALIA

Sulla nostra penisola, colpita direttamente da questa fase di freddo ed instabilità, il tempo è molto vario. Si va dalla neve che sta cadendo in grandissima quantità sul Centro Italia Adriatico e sulla Sardegna, al sole accompagnato dal freddo che interessa il Nord Italia, più esposto all'Anticiclone di Blocco, mentre il Sud è colpito da piogge che nei prossimi giorni potrebbero risultare più abbondanti.

Come detto, però, la depressione presente sul nostro mar Tirreno si andrà piano piano depotenziando lasciando più possibilità di sereno anche sulle regioni del centro-sud a partire da Giovedì-Venerdì.

A MATERA

Sulla città di Matera non si vede un'intera giornata senza pioggia da ormai Sabato. Nei prossimi giorni le cose non andranno del tutto meglio, ma la presenza di questo tipo di configurazione pone la nostra città in una posizione di mezzo tra le piogge più abbondanti (che di solito interessano la Calabria, la Sicilia, il Salento e le coste Tirreniche e Ioniche) e la totale assenza di precipitazioni dovuta all'azione dell'Appennino che crea una sorta di ombra verso le regioni Adriatiche. Anche per questo motivo non ci aspettiamo particolari precipitazioni su Matera nei prossimi giorni, ma il tempo si manterrà relativamente brutto almeno fino a Giovedì.