loading

MENU

Virata dei modelli. Domenica nevosa!


Aggiornamenti

07 dicembre 2012

Nell'aggiornamento periodico di ieri, basandoci sulle emissioni modellistiche, avevamo affermato che, pur essendoci del freddo in entrata, la neve non si sarebbe fatta vedere in maniera decisa. Tuttavia, questa mattina, con l'aggiornamento dei modelli meteo-matematici, pare aprirsi una porta in più al freddo in discesa da Nord. 

Rispetto a ieri, infatti, le temperature previste a 1500m di altezza sono scese di 2°C per la giornata di Domenica, e la bassa pressione che creerà l'effetto Stau, è posizionata in maniera migliore (più "incastrata" nel golfo di Taranto), sarà più duratura e, come già detto, è più profonda.

La situazione di questa mattina ci fa pensare a questa previsione, ma, per maggiore chiarezza, vi invitiamo a rimanere aggiornati su questo sito, sia per ciò che riguarda questa irruzione, che per quanto riguarda il periodo successivo:

Sabato sera entrerà pian piano il freddo. Tuttavia, prima del freddo, pioverà, anche in maniera insistente e, una volta terminate le precipitazioni, inizierà a farsi sentire il vento da Nord-Nord Est che porterà una diminuzione termica di 4-5°C.

Il freddo maggiore, però, è atteso per Domenica, quando, nel pomeriggio, le termiche più fredde toccheranno la nostra città, portando i valori sotto i 2°C  (nell'immagine la quota in metri, oltre la quale si affermeranno temperature minori di 0°C). Dunque, pioggia-neve nel primo pomeriggio, che girerà a neve poche ore dopo. Poi, vedere fenomeni intensi, sarà anche questione di fortuna (lo stau è produttivo, ma non per tutti).


Nel caso arrivino ulteriori conferme, Materiamo Meteo annuncia l'arrivo di una webcam streaming per monitorare la situazione LIVE, disponibile fino a Lunedì 10.