loading

Bollettino della Protezione civile per 9 e 10 Gennaio 2017: neve e ghiaccio

Allerta nuovamente di livello moderato per la protezione civile. Ecco il bollettino di ieri per le giornate di oggi (9 Gennaio) e domani (10 Gennaio).

9 Gennaio 2017

Nevicate: 

fino a quote pianeggianti/costiere di Abruzzo, Molise, Campania orientale, Puglia centro-settentrionale e Basilicata, con apporti al suolo generalmente moderati;

fino a quote pianeggianti/costiere di Marche meridionali, Umbria sud-orientale e Lazio orientale, settori meridionali di Campania e Puglia, su Calabria e settori centro-orientali della Sicilia settentrionale, con apporti al suolo da deboli a moderati;

al di sopra dei 200-400 m su Sicilia occidentale, con apporti al suolo deboli;

al di sopra dei 400-600 m sulla Sardegna, con apporti al suolo deboli;

Temperature: valori minimi ancora molto bassi su tutte le regioni peninsulari con diffuse gelate in particolare nelle zone interessante dalle nevicate e sul medio e basso Adriatico.

10 Gennaio 2017

Nevicate: fino a quote pianeggianti/costiere di Valle d’Aosta, Piemonte, entroterra ligure, Marche centro-meridionali, Abruzzo, Molise, Campania orientale, Puglia, Basilicata, Calabria e settori centro-orientali della Sicilia settentrionale, con apporti al suolo da deboli a moderati;

al di sopra dei 400-600 m su Sardegna e restanti zone della Sicilia, con apporti al suolo deboli.

Temperature: valori minimi ancora molto bassi su tutte le regioni peninsulari con diffuse gelate in particolare nelle zone interessante dalle nevicate e sul medio e basso Adriatico ed al Sud peninsulare.

09012017_domani_d0 10012017_dopodomani_d0

Aggiornamenti

09 gennaio 2017

Sono uno studente di Informatica e Comunicazione Digitale. Appassionato di meteorologia fin da quando ero bambino, ho iniziato ad approfondire questa materia dal 14 Dicembre 2007, giorno di una importante nevicata su Matera.

Grazie al forum MeteoNetwork ed alle mie competenze informatiche riesco a ritagliarmi un piccolo spazio sul web con Meteo Murgia prima e con l'Associazione Meteo Basilicata poi, fino al 2012, quando decido di aprire questo portale (all'epoca Materiamo Meteo)