loading

MENU

Molto freddo fino a Martedì con possibili nevicate. Proviamo a capire quando finirà


Previsioni Periodiche

07 gennaio 2017

Filippo Tuzio

Una settimana incredibile quella che stiamo vivendo in questo inizio 2017. La neve è caduta abbondante per 3 giorni con temperature polari (minima di -6,2°C a Matera Villalongo) e non accenna a diminuire. La domanda a questo punto diventa lecita: quand'è che finirà?

Per saperlo dobbiamo ricordare cosa è successo a livello continentale negli ultimi giorni. L'anticiclone delle Azzorre, unitamente a quello russo, si è spostato sulla parte settentrionale dell'Europa creando spazio, sul Mediterraneo, per l'affondo di correnti molto fredde provenienti da Est. Tali correnti sono quelle che ci stanno interessando in queste ore e che stanno producendo minime storiche per le nostre regioni. Detto ciò, questa configurazione sembra non essere destinata a sbloccarsi pertanto ci aspettano ancora alcuni giorni di freddo intenso.

IN EUROPA

Come detto, dunque, la situazione a livello europeo si è più o meno stabilizzata permettendo al freddo di rimanere intrappolato sul Mediterraneo centro orientale. Il minimo di pressione, presente sulla Grecia, rimarrà bloccato lì per alcuni giorni e, aiutato dall'Anticiclone Russo, continuerà a trasportare il freddo da est verso l'Italia. Questo provocherà la creazione di altri minimi depressionari secondari che potrebbero portare ancora nuove precipitazioni fino ad almeno Martedì sera.

IN ITALIA

La situazione sulle Adriatiche continua ad essere critica sia per il freddo che per le forti precipitazioni. Mentre al Nord il sole la fa da padrone e il freddo non è intenso quanto le altre regioni, al Sud si continueranno ad alternare, fino a Martedì, periodi di sereno con periodi di precipitazioni perlopiù a carattere nevoso anche in pianura. Le temperature sono previste in aumento da Domenica, con valori che si alzeranno fino a 3-4°C ma rimarranno comunque di ben 10-12°C sotto la media del periodo. Questo fino a Martedì, quando poi è previsto un sblocco più deciso della situazione che porrebbe fine definitivamente alle criticità di questi giorni