loading

MENU

Freddo in arrivo sul Sud Italia il 29-30 Dicembre 2016. Possibili nevicate


Previsioni Periodiche

27 dicembre 2016

Filippo Tuzio

E' ormai confermata la seconda irruzione dell'inverno 2016/2017. Dopo quella accorsa sul nostro paese intorno ai giorni conclusivi del mese di novembre ed un lungo periodo anticiclonico dominato dal bel tempo, dalle nebbie e dalla quasi assenza di precipitazioni (solo 5mm caduti in questo mese sulla città di Matera), nei prossimi giorni si concretizzerà uno sblocco che ci porterà prima di tutto ad un netto calo termico, all'arrivo di deboli precipitazioni e, successivamente, alla possibilità di locali rovesci.

Ma andiamo nel dettaglio. 

Oggi, 27 Dicembre 2016, il tempo ci regala ancora grande stabilità, con cielo sereno e temperature leggermente sopra la media. Nelle prossime ore, già a partire da questa sera, i valori termici inizieranno a scendere per raggiungere 10°C di differenza negativa entro notte rispetto a quella scorsa. Questo primo calo termico, causato dal passaggio da venti di libeccio a venti più freschi da Nord, sarà, domani 28 Dicembre 2016, accompagnato da un peggioramento che porterà possibili pioggie su Puglia, Basilicata e Campania e quota neve intorno ai 7-800 metri sulla nostra regione. Tale peggioramento dovrebbe avvenire nelle ore pomeridiane e sarà velocemente rimpiazzato da un netto miglioramento delle condizioni del tempo in serata.

Per le ore successive la previsione risulta già più complessa. Infatti, i modelli matematici si dividono nel prevedere, dopo il primo treno di precipitazioni, un secondo peggioramento che, secondo alcuni, potrebbe coinvolgere gran parte delle regioni adriatiche, anche interne, mentre secondo altri sarebbe più localizzato e meno incisivo. Ciò che c'è di certo è la forte sensazione di freddo che avvertiremo dal 29-30 con temperature nettamente inferiori alla norma del periodo e tipicamente invernali. I termometri scenderanno sotto lo zero!

Nelle prossime ore, con gli aggiornamenti a nostra disposizione, proveremo a scogliere i dubbi su quanto concerne le possibili nevicate previste. In ogni caso quella che vivremo sarà, senza dubbio, un'ondata di freddo importante per le nostre regioni che sarà accompagnata da possibili nevicate a quote basse dal 29 notte in poi.