loading

MENU

Perchè la primavera è così instabile e perturbata?


Didattica

25 marzo 2015

Matera Meteo Staff

Fiori che sbocciano, sole, clima tiepido e temperato. Questa è la primavera che tutti vorremmo e che tutti ci aspettiamo ogni anno, ma puntualmente le cose non vanno così. A volte, addirittura, la neve cade fino ad Aprile ed il freddo non abbandona le nostre regioni per molto tempo, ma perché questo? Non è la primavera la stagione dei fiori e del sole?

Le parole del Generale Andrea Baroni, allora previsore dell'Aeronautica Militare per la RAI, spiegano in maniera semplice ed impeccabile il perché la Primavera non è "rose e fiori" come spesso si pensa che dovrebbe essere, ma mostra periodi di instabilità e talvolta molto perturbati:"L'instabilità della primavera è una cosa estremamente comune, la stagione di mezzo che risente in parte di un inverno che è appena terminato e non risente certamente di una estate che non è neanche al suo esordio. Quindi è perfettamente normael che la primavera sia piuttosto bizzarra e volubile con episodi, a volte, di maltempo e quando c'è tempo buono non dura mai più di 2 o 3 giorni, in generale. Bisogna aspettare l'estate perché il sole primeggi."