loading

MENU

Dalla notte tra il 22 ed il 23 Ottobre, freddo, maltempo e forte vento


Aggiornamenti

22 ottobre 2014

Nell'articolo di ieri sulla depressione che ha già fatto irruzione sul Nord Italia, abbiamo parlato del tracollo termico che interesserà tutta la penisola ed in particolare le regioni adriatiche ed abbiamo visto che Matera e gran parte della provincia, saranno tra i territori più freddi d'Italia con massime che non dovrebbero superare i 12°C

In questo nuovo aggiornamento, invece, ci soffermeremo sulle previsioni atmosferiche e quindi sulle precipitazioni previste per i prossimi giorni, e sul forte vento.

Come è possibile vedere dalla mappa relativa alla giornata di domani, 23 Ottobre 2014, il cielo si prenseterà cupo e piovoso quasi su tutto il Sud Italia, in particolar modo sul Foggiano e gran parte della costa adriatica, e sul versante tirrenico della Sicilia. Sulla regione Basilicata, invece, le precipitazioni saranno contenute e difficilmente supereranno i 50mm in 24h se non sul versante settentrionale della regione, nella zona del Vulture, dove potrebbero cadere anche i primi fiocchi di neve. A Matera ci si attende un quantitativo non superiore ai 15mm di pioggia per l'intera giornata di domani.

A farla la padrona sarà il forte vento, che farà abbassare le temperature e colpirà in maniera decisa la costa adriatica già da questo pomeriggio. Sempre dalla mappa, è possibile notare come la posizione della depressione, a largo della costa pugliese, alimenterà raffiche fino a 80-100km/h.