loading

MENU

Arriva aria fredda da Nord. Mercoledì pioggia!


Previsioni Periodiche

28 ottobre 2012

Mentre dall'altra parte del Globo, Sandy, una tempesta tropicale/uragano, minaccia la East Coast americana e costringe numerosi Newyorkesi a preoccuparsi della situazione climatica nelle prossime ore, da questa parte, invece, gli amanti dell'inverno e della neve, si godono la prima incursione invernale, che in Europa ha già imbiancato abbondantemente Germania e paesi più a Nord, ed in Italia sta agendo proprio in queste ore sulle regioni Alpine a meno di 400m.

Il freddo non tarderà ad arrivare anche più a Sud, ma certamente in maniera più lieve.

IN EUROPA

Come già detto, l'Europa è in parte bianca a causa di un affondo artico di cui già abbiamo parlato nei precedenti articoli, ed in queste ore, un minimo sulla Liguria sta portando neve al Nord sotto i 400mt di quota. Il movimento di tale minimo sarà responsabile, nei giorni prossimi, delle pioggie sul Tirreno, ma ciò che interessa a livello continentale, è l'arrivo del Vortice Polare sulla Gran Bretagna da Martedì (nell'immagine). Questa nuova figura sarà di fondamentale importanza per il passaggio della perturbazione di fine ottobre.

IN ITALIA

Per spiegare meglio quanto scritto prima, è necessario guardare le piccole "b" al di sotto di quella grossa area blu che è il Vortice Polare. Una di quelle "b", costeggiando il Vortice Polare, andrà a finire sull'Italia proprio Mercoledì, causando forte maltempo su tutto lo Stivale.

Dal punto di vista termico, già da domani, Lunedì, il freddo ingloberà anche il Sud Italia, portando una notevole diminuzione dei valori anche di 5-6°C.

A MATERA

Ci attende, insomma, un inizio settimana dinamico, con il primo affondo invernale della stagione 2012/2013 con instabilità al segutio per Lunedì e Martedì, forti e costanti piogge per Mercoledì e temperature in aumento e miglioramento generale per Giovedì.

Per quanto riguarda Mercoledì, vi consigliamo di seguirci su questo sito o sulla nostra pagina Facebook per aggiornamenti sull'intensità e la durata delle precipitazioni.