Attendi il caricamento o clicca qui

CLOSE x

Terremoto sul Pollino di magnitudo 5

Uno sciame sismico iniziato circa 2 anni, fa e che conta, fin'ora 2200 scosse di magnitudo superiore o uguale a 2 della scala Richter. Dal 2010, dunque, la popolazione del Pollino vive nella paura di una forte scossa e oggi, dopo due anni, quando quasi si era trovata l'abitudine alle numerose microscosse, la terra ha tremato più forte.

Il terremoto si è concretizzato poco dopo l'una, ad una profondità di circa 7km. L'epicentro è individuato tra i comuni di Rotonda (PZ), Mormanno, Laino Borgo e Laino Castello (CS), nei quali l'oscillazione prodotta dal sisma è stata fortemente avvertita. 

I danni più importanti causati dalla scossa, si limitano ad edifici di vecchia data e ad alcune Chiese.

ULTIMI AGGIORNAMENTI

Il capo della Protezione Civile, Gabrielli, ha annunciato che, nella mattinata, raggiungerà i paesi colpiti dalla scossa per verificare eventuali danni e pianificare degli interventi.

Le scuole sono rimaste chiuse oggi e si valuta la chiusura anche nella giornata di domani, nei paesi della zona.

Alle 12, Si contano circa 100 scosse di assestamento, di cui 38 superiori al secondo grado e solo una, pochi minuti dopo la scossa più forte, superiore al terzo grado. Nell'immagine a sinistra è possibile visualizzare le scosse successive a quella dell'1.05.

 

Google Plus

Articoli correlati

Non ci sono articoli correlati

Ultimi articoli

Non ci sono altri articoli