loading

Pomeriggio più perturbato, rischio pioggia moderato

Dal titolo in rima è facile capire come la bella mattinata appena trascorsa, caratterizzata da sole e temperature in aumento, sarà solo un lontano ricordo poiché sostituita, nel pomeriggio, da addensamenti nuvolosi di una certa portata.

Come spiegato Domenica nelle previsioni periodiche, ci aspettano una serie di pomeriggi più instabili che ci riporteranno al periodo di Luglio durante il quale, ricorderete, il sole mattutino era puntualmente oscurato dai temporali pomeridiani.

L'attuale situazione su Matera e sull'Italia, come possibile vedere dal satellite, vede una massa di nuvole piuttosto ampia proveniente dal Tirreno, che pian piano si sposta verso l'Italia meridionale (più nello specifico, verso Campania, Lucania e Puglia). Il tutto è reso possibile da un'area di instabilità che si è formata sul nostro paese e che si sta spostando sempre più verso sud-est poiché spinta dall'Anticiclone delle Azzorre ben visibile dall'immagine affianco, su Francia e Spagna.

Nel pomeriggio la nuvolosità tenderà sempre più ad aumentare, ma la probabilità di pioggia per la città di Matera non è molto alta in quanto l'Appennino potrebbe fungere da barriera naturale per i fenomeni più intensi e le celle temporalesche instabili potrebbero svilupparsi in luoghi più defilati rispetto alla collina Materana.

Per le prossime ore, dunque, consigliamo, per chi dovesse uscire di casa, di avere a portata di mano un ombrello almeno fino alle 19 di questa sera, quando la nuvolosità si farà da parte e il cielo sarà illuminato dalla Luna.

Aggiornamenti

20 agosto 2013