loading

L'estate si affaccia sul Mediterraneo. Arriva l'Anticiclone Africano

L'estate 2013 è iniziata dal punto di vista meteorologico il primo Giugno e da quella data fino ad oggi una sola vampata calda ha raggiunto il nostro paese, di durata abbastanza breve e di intensità nemmeno troppo forte.

GIUGNO MESE PIÙ CALDO

Infatti, nel corso della terza ed ultima decade di Giugno l'Antiticlone Africano, ormai noto sulla nostra zona per aver caratterizzato le estati più calde del secolo, era riuscito a farsi spazio portando le temperature leggermente sopramedia ed un periodo di bel tempo che sembrava fare da preludio all'inizio di una lunga fase estiva. 

Tuttavia così non è stato, ed oggi ci ritroviamo a raccontare di un Luglio, ormai quasi al termine, la cui temperatura massima non ha superato i 31°C, quando invece, negli anni scorsi, ricordiamo valori ben più alti fino a 37-38°C registrati più o meno intorno al 20 del mese e lo stesso Giugno ha fatto segnare un valore di 37,8°C il giorno 22 che supera di ben 7 gradi l'attuale massima del mese.

Il posizionamento dell'Anticiclone così favorevole ai paesi occidentali e nordici del nostro continente, ha favorito una discesa di aria fresca sullo stivale che ha innescato i temporali susseguitisi nel corso dei giorni appena trascorsi.

COSA STA CAMBIANDO?

Ora le radici dell'Anticiclone delle Azzorre sono alla frutta e devono lasciare il posto all'arrivo delle perturbazioni atlantiche. Queste perturbazioni raggiungeranno la Spagna ed il Portogallo andando a formare una depressione sull'Atlantico, non lontana dalle coste portoghesi-spagnole. Per chi non lo sapesse,una depressione in questa posizione è storicamente stata (e logicamente lo sarà anche stavolta), un importante miccia per l'esplosione dell'Anticiclone Africano sul nostro paese. Ogni qualvolta si crei questo tipo di configurazione, infatti, è ormai consolidato che lo stivale italiano debba attendersi una notevole ondata di calore.

CONCLUSIONE

Ci aspetta bel tempo e caldo in graduale aumento almeno fino al 31 di Luglio. Poi si vedrà. Nel frattempo c'è solo da godersi la prima, vera, duratura ondata di caldo africano che la stagione estiva ci offre.

 

Lungo Termine

23 luglio 2013