loading

Previsioni per Matera: 08/07 - 11/07/2013

Giovedì sera, nell'articolo consueto delle Previsioni Periodiche, vi avevamo annunciato una Domenica poco serena, specie nel pomeriggio, con la pioggia che avrebbe fatto la sua comparsa a causa dell'instabilità, portata sulle nostre regioni secondo le varie configurazioni che spiegammo. Tuttavia, oggi pomeriggio la pioggia non è caduta e la previsione si è, dunque, rivelata sbagliata. C'è poco da giustificare da parte nostra, ma la causa di questo madornale errore è data da una sorta di "imprecisione" dell'instabilità. Le nuvole, in sintesi, hanno preferito formarsi più verso il centro regione, lasciando al Sole la nostra città. Niente di più gradito.

Nei prossimi giorni, la situazione sarà molto molto simile all'attuale, con correnti fresche che spazzeranno le nubi vicino le coste e ne favoriranno la creazione in concomitanza con le montagne. Ma andiamo per gradi.

IN EUROPA

A metà settimana l'Anticiclone delle Azzorre era riuscito a sfondare sull'Europa Centrale ed oggi si può dire che da lungo tempo Germania, Francia, Benelux e UK stanno godendo di bel tempo e clima tipicamente estivo. Per i prossimi giorni l'Anticiclone non da segni di cedimento: rimarrà, infatti, stabilmente saldo ai territori in cui è attualmente posizionato, garantendo il bel tempo per le zone sopracitate.

IN ITALIA

Sull'Italia lo stazionamento di questa figura di Alta Pressione, troppo a Nord, causerà effetti "indesiderati" specie per le regioni Meridionali. A farla da padrone sul paese, infatti, saranno in venti freschi da Nord Est che scivoleranno lungo la parete dell'Alta Pressione, raggiungendo le nostre zone e creando situazioni di instabilità accentutata, specie sui monti. Appennino e Alpi, dunque, verranno costantemente bersagliate, in particolar modo nelle ore pomeridiane, da forti ma brevi temporali.

A MATERA

Sulla città di Matera la previsione è molto più complessa. Come spiegato nell'introduzione e ribadito successivamente, l'instabilità interesserà molto le montagne e, dunque, anche l'Appennino Lucano, mentre il vento fresco, sul mare, avrà l'effetto opposto di sgomberare il cielo da eventuali disturbi. Insomma, Matera si trova esattamente al centro, ed oggi (Domenica) si è avuta la dimostrazione che bastano pochi chilometri per far risultare una previsione giusta o sbagliata.

Ma poche chiacchiere: tra Lunedì e Giovedì continuerà ad esserci marcata instabilità. Teoricamente dovrebbe piovere nel corso di tutti i primi quattro giorni della settimana nelle ore pomeridiane, ma consigliamo di prestare attenzione particolarmente alle giornate di Lunedì e di Martedì, quando le possibilità sono molto più alte dei rimanenti giorni.

Le temperature, in preesnza di precipitazioni, tenderanno a raggiungere valori vicini a quelli minimi (20-21°C), ma nel complesso rimarranno intorno alla media stagionale.

Previsioni Periodiche

07 luglio 2013