loading

MENU

Previsioni per Matera: 21/06 - 23/06/2013


Previsioni Periodiche

20 giugno 2013

Matera Meteo Staff

L'estate si è fatta sentire davvero forte in queste giornate di caldo e di sole nel corso dell'inizio della seconda parte di Giugno. L'Anticiclone Africano ci continua a proteggere dalle infiltrazioni perturbate che, al contrario, si gettano sulla Spagna, sulla Francia e su parte del Nord Italia. A Matera le temperature, da Martedì, superano abbondantemente i 35°C, con una massima di 36,3°C alle 15 circa di oggi, Giovedì 20 Giugno 2013. 

Insomma, il clima perfetto per chi ama questa stagione e per chi vuole andare a mare. Un po' meno per gli stuenti ed i lavoratori le cui vacanze sono leggermente posticipate per esami o straordinari. 

Il tempo nell'ultima parte della settimana, rimarrà piuttosto stabile. A subire un cambiamento saranno le temperature.

IN EUROPA

Sul continente europeo la situazione sarà in evoluzione positiva, a favore, dunque, del caldo e del bel tempo lì dove fin'ora le depressioni hanno portato instabilità e pioggia. Stiamo parlando della penisola iberica, e della Francia, dove le precipitazioni, nel corso del week-end, termineranno per far spazio all'Anticiclone Atlantico. Nel frattempo, sul resto del continente, si creerà una leggera area instabile che vagherà per il Centro Europa fino ad interessarci, probabilmente, all'inizio della prossima settimana. 

IN ITALIA

Sullo stivale italiano, dunque, si verificherà il primo break estivo della stagione, il quale andrà ad interessare, in special modo, le regioni settentrionali. Temporali e un calo repentino delle temperature è ciò che si prevede per le estreme regioni del Nord. Il resto del paese continuerà a godere di una certa stabilità, ma da oggi il calo termico, pur se graduale e non improvviso, interesserà ogni regione.

A MATERA

Matera non verrà affatto colpita da instabilità e dalle precipitazioni tra Venerdì e Domenica. Infatti l'Anticiclone, ancora ben solido sulla parte meridionale sulla nostra penisola, respingerà il flusso Atlantico perturbato almeno fino a Lunedì. Le temperature, invece, inizieranno a calare così come su tutta l'Italia e, dai valori alti di 36-37°C raggiunti in questi giorni, si potrà passare ai 32-33°C di Domenica.

L'estate si prenderà una piccola pausa dopo essere improvvisamente esplosa.