loading

MENU

Previsioni per Matera: 04/03 - 07/03/2013


Previsioni Periodiche

03 marzo 2013

Tutto come preannunciato, nel corso del week-end che si aprpesta a concludersi. L'Anticiclone europeo si è fatta desiderare, specie nella serata di Sabato, quando la pioggia è caduta moderatamente sulla città. Ma ora l'Alta Pressione è padrona del clima italico. A conferma di ciò, oltre al satellite, praticamente sgombro da nubi, e ad i modelli meteo, che già avevano preannunciato questa fase da tempo, sono le nostre webcam, mai così limpide e "assolate".

La durata della nuova fase primaverile (sia nel tempo che nelle temperature) sarà relativamente breve. Andiamo ad analizzare i dettagli.

IN EUROPA

Come ribadito, l'Europa è protagonista di una vasta area Anticiclonica (bel tempo) che si sta sviluppando esattamente in Gran Bretagna e che sta interessando, oltre all'Italia, anche tutto il Centro Europa e parte della Spagna,

Tale anticiclone, però, non rimarrà sul Regno Unito per troppo tempo. Già adesso, anche se lentamente, si sta spostando verso Est, per lasciar posto ad alcune perturbazioni provenienti dall'Atlantico, accompagnate dal famoso "Vortice Canadese". Queste perturbazioni, oltre a spingere l'Anticiclone sempre più lontano verso est, saranno responsabili dell'arrivo di tempo brutto e incremento termico. Il tutto è ben sintetizzato nella figura qui affianco.

IN ITALIA

La penisola italica, dunque, attualmente protetta dall'Anticiclone di cui abbiamo appena parlato, potrà godersi due, massimo tre, giorni di cielo sereno. Già da Martedì sera, infatti, un peggioramento da Ovest che colpirà prima le regioni del Nord-Ovest, poi le tirreniche e poi tutto lo stivale, spegnerà le speranze primaverili di molti. La passata piovosa, se così la vogliamo chiamare, si svilupperà grazie alla creazione di un piccolo minimo di bassa pressione sul Tirreno che, oltre a favorire le precipitazioni, porterà un aumento termico importante specie al Sud Italia nei giorni di Mercoledì e Giovedì.

A MATERA

Sulla città dei Sassi, in virtù di quanto detto fin'ora, il tempo sarà bello e soleggiato da oggi (Domenica) fino a Mercoledì mattina. Poi il peggioramento colpirà anche noi, a partire dal pomeriggio del 6 Marzo, quando dei nuclei perturbati ci raggiungeranno da Sud-Ovest. Pioggia, anche abbondante, si prevede per il terzo giorno della settimana e anche per Giovedì, quando i fenomeni scemeranno lentamente, ma la giornata non potrà dirsi di stampo primaverile. Tuttavia, le temperature aumenteranno ancora, specie le minime, ma non raggiungeranno valori eccessivi (nel pomeriggio) a causa della scarsa irradiazione solare.